Yorkshire cane adatto a tutti?

Lo yorkshire terrier è un cane di quelli che se adottati sono in grado di dare molta soddisfazione ed essere di compagnia come poche altre razze al mondo: Ma è davvero adatto a tutti? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

yorkshire cane non per tutti

Yorkshire alimentazione e dieta

Quale è la dieta perfetta che dovrebbe seguire uno Yorkshire terrier? Si tratta di un cane di piccola taglia, estremamente vivace e come tale difficilmente rischia il sovrappeso (brucia facilmente tante calorie solo per farti le feste quando torni a casa la sera!), tuttavia occorre sempre prestare attenzione. Ecco qualche consiglio.

Yorkshire alimentazione e dieta

Yorkshire Terrier Cura

Gli Yorkshire Terrier sono dei cani di piccola taglia decisamente vivaci e simpatici. Ma richiedono una certa attenzione e pazienza, specialmente quando sono ancora molto piccoli. Come prendersi cura di uno Yorkshire Terrier dunque?

Yorkshire terrier cura

Yorkshire terrier, il carattere

Lo Yorkshire Terrier è un simpatico cane di piccola taglia, un Toy Dog in pratica, ma dalla grande personalità e un buon carattere. Questo pelosetto infatti è molto protettivo ed affettuoso e lo dimostra con una grande vocalità: nonostante le ridotte dimensioni è anche un buon animale da guardia, proprio perché non si stanca mai di farsi sentire!

Yorkshire terrier carattere

Yorkshire Toy foto divertenti

Yorkshire Toy foto

Il Yorkshire Toy è un cane simpatico, di piccola taglia, molto diffuso nelle famiglie italiane: si tratta di un amico a quattro zampe socievole e giocherellone, dal muso buffo e dagli occhi vispi. Oggi vi proponiamo una gallery con fotografie di alcuni Yorkshire Toy nelle situazioni più differenti: dal cane che gioca con delle palline colorate, a quello che invece preferisce riposarsi, fino al primo piano del musetto simpatico di questo bel pelosino.

Yorkshire in vacanza, un infiltrato?

yorkshire in spiaggiaIn vacanza con uno yorkshire. Nel villaggio dove mi trovo in vacanza gli animali non sono propriamente ammessi: sull’ingresso persiste un cartello che ne vieta l’ingresso, ma in realtà nella struttura esistono degli “infiltrati” regolarmente autorizzati: una bella famigliola di gatti (che non guasta mai in un territorio molto verde e vasto) ed un piccolo cagnolino.Ed è di lui (anzi lei) che voglio raccontarvi oggi, della nostra convivenza in spiaggia con Trilly, una bella yorkshire di due anni.

Terrier-Shih Tzu creduto morto, si risveglia prima di essere seppellito

Un vero miracolo natalizio, è questa la sensazione che si ha nel leggere certe notizie: Scamp, un Terrier-Shih Tzu, dopo aver saltato baldanzoso la staccionata del giardino della sua casa era stato violentemente investito da un’autovettura di passaggio. Un grande spavento per la famiglia dei McKinlay, i proprietari del cagnolino di soli 8 mesi tramutato subito in dramma: il cucciolo non respirava ed era immobile a terra, sanguinante, con gli occhi sbarrati e fissi verso il vuoto. Un evento improvviso difficile da spiegare ai bambini in lacrime che andavano consolati. Così nonno McKinley ha pensato di raccogliere le spoglie di Scamp in un telo e riporlo in un riparato angolo del giardino, per occuparsi dei nipotini: lo avrebbe seppellito il giorno successivo.

Orlando Bloom, a passeggio con i suoi cani

Continua il nostro viaggio tra le star del piccolo e del grande schermo che amano gli animali: oggi curiosiamo un pò nella vita del bel Orlando Bloom, il quale possiede ben due cani. La star di Holliwood infatti possiede un meticcio nero di grossa taglia di nome Sidi, adottato in Marocco, durante le riprese del film Le Crociate e un piccolo Yorkshire Terrier di nome Frankie.

Yorkshire Terrier, dalle miniere ai salotti

yorkshireOttenuto nel XIX secolo dall’incrocio tra lo Skye e altri Terrier, lo Yorkshire è un cane che appare semplice e da coccolare, anche da esibire, invece nasconde un passato e delle caratteristiche “da combattimento” sconosciute ai più.

Lo Yorkie, così lo chiamano gli inglesi, era un cane da caccia di ratti. Lo faceva sia nei quartieri, ma soprattutto nelle miniere, infatti era il cane che i minatori si portavano dietro durante il lavoro in modo che non solo trovasse i ratti, ma anche che li uccidesse, pare in modo molto violento e brutale! Quindi oltre che un simpatico birbante lo Yorkshire è anche un duro, anzi, a dirla tutta le femmine sono delle dure, sono più scattanti e più propense non solo alla caccia, ma anche alla difesa, sembra addirittura che i maschi che crescono con le sorelle delighino a loro tutto il lavoro. Evitiamo di fare commenti e paragoni!