Borse per cani, ecco le più stilose (Foto)

Borse per cani

Un settore che non conosce crisi è senza dubbio quello degli accessori per animali domestici: non possiamo proprio rinunciare a collari, pettorine, vestititi ed altro ancora. Comprese le borse per il trasporto degli amici a quattro zampe di piccola taglia. Le aziende del lusso si danno battaglia creando modelli sempre nuovi e speciali, un pò poco a portata di mano per quel che riguarda il prezzo, ma senza dubbio molto belle da vedere. Oggi ci occuperemo proprio di una carrellata delle più famose borse per cani, presentate dai brand più stilosi.

Trasportare cani dentro al baule dell’auto è reato

cani dentro baule auto

Oggi cari lettori ci occupiamo della recente sentenza emessa dalla Corte di Cassazione, n. 5979/13, che ha sancito un principio importante ed ha punito un cittadino italiano per maltrattamenti animali. Nella citata sentenza è stato rimarcato come non si possano ledere i diritti animali, senza avere delle conseguenze giudiziali. e che trasportare cani dentro al baule dell’auto è reato. I fatti di cui alla causa risalgono a qualche anno fa quando venne scoperto un uomo che trasportava cuccioli di Labrador dalla Romania all’Italia, detendoli all’interno del bagaglio chiuso per la durata dell’interoviaggio, oltre mille km! Inoltre allo stesso soggetto vennero ritrovati altri cani, tenuti in pessime condizioni presso la sua abitazione, alcuni in un profondo stato di denutrizione e disidratazione.

Trasportino gatto per aereo 3 in 1: ecco Sleepypod

Trasportino gatto per aereo

Cercate un trasportino per gatti innovativo, che possa essere utilizzato sia nella vita di tutti i giorni sia per il trasporto aereo? Ecco il prodotto che fa per voi: si tratta di Sleepypod, che propone una esclusiva linea di trasportini estremamente versatili ed innovativi, dalla linea morbida, moderna e unica nel suo genere. Sleepypod è tre in uno: è trasportino, cuccia e trasportino gatto per aereo. Si può infatti utilizzare come una comoda cuccia, morbida e resistente, dove il vostro gatto amerà riposare e dormire, protetto grazie al bordo rialzato. Oltre a essere una cuccia, è anche un elegante trasportino adatto per la vita di tutti i giorni, per il trasporto in macchina o sui mezzi pubblici, che lo richiedono.

Benessere Animale: la LAV chiede maggiore tutela nel trasporto dei bovini

turchia trasporto bovini

LAV e Animals’ Angels definiscono fallimentare la nuova strategia per il benessere degli animali voluta dall’Unione Europea, per quel che riguarda il trasporto: in particolare le due associazioni, sulla base di recenti investigazioni condotte sulle importazioni di capi di bestiame dalla Turchia, hanno notato gravissime violazione delle norme UE sul benessere degli animali e la totale inadeguatezza della strategia di intervento da parte delle autorità preposte.

La valigia per Fido

 valigia-per-cani

Durante le festività natalizie sono molti coloro che si sposteranno in giro per l’Italia, chi per trovare i parenti e chi semplicemente per il piacere di viaggiare: per chi ha amici a quattro zampe, è tempo di preparare le valigie anche per Fido! Il cane o il gatto per essere trasportato deve essere posizionato all’interno dell’apposito trasportino: la gabbia dovrà essere solida, con gli angoli smussati, una porta a griglia e numerosi fori per la ventilazione in ognuno dei quattro lati.

Meglio evitare le gabbiette di rete metallica ma preferite quelle di plastica, che risultano essere anche maggiormente comode da pulire. Tenete anche conto che le gabbiette di vimini sono vietate in aereo, e sono altresì delicate e pericolose poichè si potrebbero creare delle schegge all’interno. Ovviamente il trasportino deve essere di proporzioni adeguate alle dimensioni dell’animale, affinchè questo abbia lo spazio sufficiente per sdrairasi ma non venga scosso a destra e sinistra con gli spostamenti della vettura.

In ogni caso il cane può viaggiare in auto libero sul sedile posteriore, legato ad esempio con un apposito collare collegato alla cintura di sicurezza: il micio invece è preferibile che non venga lasciato libero, in quanto potrebbe essere molto pericoloso. In entrambi i casi cercate di tranquillizzare l’animale e di evitare che si agiti troppo, spaventato per il brusco cambiamento ambientale.