Flexi, il guinzaglio per cani design (video)

La primavera e il tempo più mite ci consentono di poter fare lunghe passeggiate con il nostro amico a quattro zampe: non c’è nulla di più piacevole che passeggiare insieme a Fido, magari con un bel guinzaglio nuovo e di design. Per questo oggi vi presentiamo Flexi Vario, il guinzaglio creato dall’omonima ditta tedesca, leader del mercato degli animali domestico, che propone un prodotto veramente innovativo, per voi e per Fido.

A che età mettere il guinzaglio al cane?

A che età mettere il guinzaglio al cane?

Oggi ci occupiamo di un argomento che riguarda tutti coloro che hanno adottato un cucciolo di pochi mesi: a che età mettere il guinzaglio al cane? Per iniziare vi consiglio di mettere al cane un collare e guinzaglio sottile, studiato appositamente per i cuccioli, caratterizzati da una particolare leggerezza proprio per essere maggiormente tollerati ed accettati da cani così piccoli.

Cane senza guinzaglio in campagna, è possibile?

cane senza guinzaglio

Il post di oggi prende spunto dalla richiesta di informazioni giunta da un lettore di Tutto Zampe, che ama passeggiare in campagna con il suo fedele amico a quattro zampe, spesso lasciandolo libero di correre e giocare tra l’erba. Purtroppo però dobbiamo confermare quanto già riferito altre volte: il cane, al di fuori delle aree non strettamente individuate, deve essere sempre tenuto al guinzaglio. Per quel che attiene alla campagna nello specifico,  i cani dovrebbero essere tenuti al guinzaglio per proteggere la fauna selvatica: possono essere liberati solo i cani da caccia e quelli da pastore, ovviamente nelle aree specificatamente adibite a queste ultime.

Guinzagli per cani, guida all’acquisto

cani-al-guinzaglio

Il guinzaglio è un accessorio indispensabile per chiunque possegga un cane, di qualunque taglia: infatti l’uso del guinzaglio è obbligatorio per i cani condotti nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico. In commercio nel esistono di tantissime tipologia, in pelle, in corda, fatti di catena, la maggior parte dei modelli poi sono abbinati ad una pettorina dello stesso colore e consistenza. Scegliere il guinzaglio giusto è un ottimo punto di partenza per poter fare lunghe passeggiate insieme al nostro amico a quattro zampe ed avere una maggiore sicurezza quando ci troveremo in spazi pubblici insieme ad altre persone.

I guinzagli estensibili di tipo Flexi non possono più essere utilizzati, in quanto l’ordinanza dell’ Onorevole Martini pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 23-3-2009 ha fissato la lunghezza del guinzaglio in massimo 1,50 metri durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni.

Per l’addestramento del cane invece è consigliabile scegliere un guinzaglio resistente, in nylon, regolabile su tre lunghezze, per poter abituare in maniera graduale il cane. In ogni caso, soprattutto per i cani di grossa taglia che iniziano l’addestramento, è consigliabile utilizzare un guinzaglio abbinato ad collare a semi strangolo o a strangolo, che agisce da inibente del traino e che, contrariamente a quanto si crede non fa assolutamente male al cane.