“Baufana”, la Befana al canile della Muratella a Roma

befana canile roma cani gatti adozioneArriva la Befana, in ogni luogo d’Italia e nelle case di tanti bambini, con dolciumi e giocattoli nuovi, ma la più simpatica e piacevole sarà di sicuro la “Baufana” di Roma, che atterrerà con la sua scopa volante alle ore 10,00 di domani venerdì 6 Gennaio presso il canile comunale della capitale, “Muratella”. Qui sarà lungamente festeggiata, fino alle ore 20,00 con una serie di iniziative dedicate agli amici a quattro e due zampe oltre che a tutti i bimbi e le loro famiglie che vorranno partecipare: giochi, merende, calze speciali ed una “Cagnolata”, la tombola dei canili comunali di Roma, ma anche una caccia al tesoro con tanto di identikit.

Il calendario “Vite Randagie 2011”

Anche quest’anno l’Associazione Volontari Canile di Porta Portese ha realizzato il calendario “Vite Randagie 2011, il calendario a scopo benefico che ritrae simpatici cagnolini in pose tenere e buffe.

Il calendario “Vite Randagie 2011” costa 10 euro e il ricavato sarà interamente devoluto al “Fondo Donazioni Specifico per le Spese Sanitarie presso i canili comunali di Roma”, un fondo aperto dall’Associazione nel 2008 per assicurare agli animali le prestazioni sanitarie che non possono essere effettuate all’interno dei canili.

Roma: aumentano le adozioni di cani e gatti

Buone notizie per tutti gli amanti degli animali: per la prima volta, le quattro strutture dedicate agli animali del Comune di Roma hanno registrato più adozioni che abbandoni. Vediamo i numeri; tra agosto e settembre sono stati 355, tra cani e gatti, gli animali abbandonati che sono stati accolti nelle strutture, ma sono stati ben 417 i pets che sono stati adottati, sia cuccioli che adulti.

Quello registrato dalle strutture municipali del Comune di Roma è un dato estremamente positivo, soprattutto considerando che in estate veniva registrati fino a quattro animali abbandonati al giorno.

“A quattro zampe con allegria”: a Roma una domenica dedicata agli animali

locandina

Domenica 23 a Roma ci sarà una giornata interamente dedicata agli animali; torna, infatti, per la sedicesima edizione “A quattro zampe con allegria”, la manifestazione dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese, che dalle 10 del mattino fino al tramonto intratterrà i visitatori nella splendida cornice del parco di Villa Pamphili, per una giornata all’insegna dell’amore per gli animali e per la natura.

Durante questa giornata i bambini potranno stare a contatto con gli animali e gli adulti scoprire come adottare un cane o un gatto del canile municipale o su come diventare volontari; in questa edizione 2010, particolare attenzione è incentrata sull’adozione dei 1.300 cani che si trovano nelle 4 strutture dell’Associazione, ovvero Muratella, Vitinia ex Poverello, Valle dei Cuccioli e Ponte Marconi ex Cinodromo, e su come si svolge una normale giornata di lavoro in una di queste strutture.

L’Associazione Volontari Canile di Porta Portese rischia di chiudere: urgente l’adozione degli animali

Associazione Volontari Canile di Porta Portese chiude

Brutte notizie per i 1.300 animali ospitati a Roma nel canile comunale della Muratella, in quanto, dopo 13 anni di gestione, l’Associazione Volontari Canile di Porta Portese, rischia di chiudere e di lasciare la gestione di tutte le attività a causa della mancanza di fondi.

La crisi, palesatasi a gennaio 2010 a causa di un bilancio previsionale più basso delle spese effettive, non è migliorata alla prima scadenza utile per incrementare i fondi, ossia il mese di marzo, quando il Comune di Roma avrebbe dovuto approvare il bilancio definitivo.

Purtroppo così non è stato, anzi, la situazione è andata peggiorando; Simona Novi, presidente dell’Associazione ha dichiarato:

Il bilancio definitivo non è stato licenziato ed in più il governo centrale ha emanato un decreto, il 3146A, che permette al Comune di Roma, unica città d’Italia, di differire nel tempo la presentazione dei conti definitivi.