Sexy toys anche tra le scimmie

di Redazione 1

Ridimensiona disaimiri, scimmia scoiatolo

L’autorevole rivista Science qualche giorno fa ha pubblica uno studio di William McGrew, un professore di antropologia dell’Universita’ di Cambridge, piuttosto interessante: anche le scimmie utilizzerebbero tra di loro dei sexy toys nel periodo dell’accoppiamento. Nel suo studio McGrew non parla di un particolare Viagra per scimmie, ma solo di innocenti foglie che se strappate a dovere, emettono un suono in grado di attirare le femmine.

Si tratterebbe di una vera e propria sorta di sex toys tutto naturale! La tesi dalla quale parte l’antropologo nel suo studio è molto semplice e accomuna tutti gli esseri viventi, umani e no: i maschi per avere successo, sostanzialmente devono suscitare la curiosità femminile e cercare di farla durare nel tempo.

Per raggiungere questo obiettivo gli scimpanzè strappano delle foglie secche che rompendosi producono un rumore stridente. Lo scimpanzè talvolta è costretto a fare a pezzetti decine di foglie, prima di essere notato. Poi però se la femmina è interessata, la conquista è garantita

dice Mc Grew a proposito della sua scoperta. La notizia ha suscitato moltissima curiosità, tanto che il quotidiano autorevole New York Times ha dedicato alla scoperta un articolo, paragonando il comportamento degli scimpanzè a quello dei giovani umani, che tentano l’abbordaggio delle ragazze alzando il volume della radio delle loro auto.

Commenta!

Commenti (1)

  1. Le scimmie sono gli animali che piu somigliano all’uomo e sono anche tra gli animali piu buffi che esistono perche tendono a imitare anche le abitudini degli umani e credo che vedere una di essi fare cose bizzarre come indossare un cappello, giocare a golf, fare le linguacce o brutti gesti sia tra le cose piu divertenti del mondo animale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>