Padrone cede animali esotici al Centro faunistico di Modena

di Redazione Commenta

camaleonte

Erano cresciuti in modo esponenziale e tenerli in casa per lui era diventato un vero problema, così ha deciso di cedere le piccole creature che aveva a lungo tenuto con se. E’ accaduto ad un cittadino di Bologna che, rendendosi conto che non era in grado di provvedere al sostentamento di un camaleonte e di un altro rettile, probabilmente un cukaualla, li ha ceduti al Centro fauna selvatica “il Pettirosso” di Modena. La storia è sempre la stessa: sono in molti a volere in casa degli animali curiosi e particolari che provengono da remoti luoghi del mondo. Magari pagano anche una fortuna, ma poi si accorgono che la loro libertà di movimento viene limitata, che la dieta di questi animali spesso non è quella classica e che il loro nutrimento va oltre le possibilità economiche e di tempo.

Per fortuna in questo caso, il protagonista della vicenda ha mostrato un grande senso civile nei confronti dei propri rettili e ha deciso di regalarli, ma non è sempre così che va la storia e molte creature non abituate a climi e ritmi di vita occidentali, finiscono per morire di stenti, vittime di condizioni a loro sfavorevoli. Il camaleonte, è un esemplare adulto originario dello Yemen e lungo circa 25 centimetri, mentre l’altro rettile ancora da identificare con precisione, fa parte di una delle 700 specie che arrivano dalle zone del deserto del Messico. Quest’ultimo non è ancora particolarmente cresciuto ma arriverà presto, secondo i calcoli, ad almeno un metro e mezzo di lunghezza.

Secondo i volontari che hanno preso in consegna i rettili, questo sarebbe stato uno dei motivi principali che hanno portato il proprietario a scegliere di affidarli ad una struttura specializzata nel loro sostentamento e, secondo i primi dati acquisiti, sembrerebbe che li deteneva illegalmente. In ogni caso, come di procedura, per tale vicenda è stato già avvisato il Corpo Forestale dello Stato per altre verifiche in corso, in base anche alla normativa Cites che regola il commercio e la detenzione di fauna esotica.

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>