Cane con diarrea ricorrente ed uso antibiotico

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su cane con diarrea ricorrente ed uso antibiotico
“Buongiorno, Kidar è la nostra pastore tedesca di 11 anni. Da poco più di un mese ha episodi di diarrea ricorrenti: il veterinario le dà l’antibiotico per 6-10giorni e 2-3 giorni dopo la fine del trattamento la diarrea si ripresenta. Non abbiamo cambiato alimentazione (forza 10 al pesce: soffre di dermatite atopica controllata con apoquel). L’ecografia e gli esami del sangue sono ok. L’antibiotico blocca la diarrea dopo la prima pasticca. Sono molto preoccupata, avete qualche suggerimento? Grazie in anticipo Paola (la sorellina di Kidar che la adora sopra ogni cosa!)”

cane con diarrea ricorrente ed uso antibiotico

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema cane con diarrea ricorrente ed uso antibiotico

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.ra
L’utilizzo di antibiotici in caso di diarrea va fatto con molta attenzione e, se possibile, evitato. Il problema è che agisce sulla flora intestinale alterandone la composizione. Questo può, nell’immediato, modificare la situazione in meglio, ma l’effetto è limitato. In questi casi, escluse altre cause di diarrea (parassiti, allergie/intolleranze alimentari, patologie intestinali croniche ecc..) si cerca di riequilibrale l’intestino con l’impiego di prebiotici e probiotici. I primi sono integratori che contengono molecole utilizzate dalla flora intestinale per riprodursi. L’idea è di indurre un corretto sviluppo dei batteri intestinali “buoni”. I secondi sono fermenti intestinali vivi. Dosi e tipo di prodotti vanno decisi in base alla situazione. Generalmente vanno fatti per tempi lunghi. Utile è anche la PEA (palmitoiletanolamide) che ha un’ottima azione sulle diarree acute e croniche. Esistono prodotti con prebiotici e PEA. Importante è anche intervenire sull’alimentazione, potrebbe essere utile cambiare utilizzando dei mangimi idrolisati, sono facilmente digeribili e ipoallergici.
Cordiali saluti

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>