Gigante George, il cane più alto del mondo (fotogallery)

di Paola P. 1

cane più alto del mondoIl soprannome Gigante rende merito alla sua statura, decisamente fuori dalla norma. Ma le immagini di questo alano altissimo lasciano comunque senza fiato ed impreparati, sembrano quasi un fotomontaggio. Ma niente trucchi, George, questo il suo nome, è un cane in carne, ossa e centimetri, molti centimetri. Ha quattro anni e vive a Tucson in Arizona.

Le sue misure straordinarie lo hanno fatto entrare nel libro dei Guinness dei primati, come cane più alto del mondo:  pesa ben 111 kg, dalle orecchie alla coda si contano ben 220 centimetrida spalla a zampa l’altezza è pari a 109 centimetri. George è riuscito a sbaragliare il precedente detentore del primato,  Titan, di Grass Valley, in California, per appena due centimetri. Cani a stelle e strisce entrambi e ci viene da chiederci: ma cosa gli daranno mai da mangiare, intere mandrie di bisonti? E in effetti, il suo proprietario David Nasser, rivela che il suo animale domestico (più simile ad un cavallo in miniatura che ad un cane gigante) consuma ben 50 kg di cibo al mese.

Fortuna che con tutte le trasmissioni televisive alle quali ha partecipato, tra cui l’Oprah Winfrey Show, e quelle a cui parteciperà, il gigante George non ha certo problemi economici. Tant’è che in casa non ha certo una comune cuccia come tutti gli altri cani, bensì un vero e proprio letto matrimoniale, esclusivo ovviamente.

Certo, dalle immagini, chi non lo vorrebbe come guardia del corpo? Qualsiasi ladro e malintenzionato scapperebbe a gambe levate solo a scorgerlo da lontano, figurarsi ritrovarselo davanti. Ma non solo i ladri, chi di noi non si spaventerebbe ad avere un faccia a faccia con l‘alano più alto del mondo? Per il proprietario, invece, numerose difficoltà. Non deve essere facile gestire un cane di quelle dimensioni. Fortuna che in America le auto sono già formato gigante, ve lo immaginate George in una cinquecento?

[Fonte: Ansa.it; Asylumitalia.it; Dailymail.co.uk]

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>