Gatto Andrew, ultimo saluto d’amore alla famiglia

Probabilmente resterà il più bel ricordo della vita trascorsa insieme. Andrew, un gatto blu di Russia di 15 anni e mezzo, è in auto con i suoi familiari umani. Sa che sta facendo il suo ultimo viaggio dal veterinario (ancora pensiamo che gli animali non abbiano anima e coscienza?), e in un toccante momento, al culmine della sua consapevolezza, allunga la zampa per metterla tra le mani dei suoi umani, come a fare forza lui a loro, esprimergli tutto l’amore, dargli l’ultimo saluto riconoscente. La foto è stata fatta dal suo papà umano, l’utente reddit ‘abernha3’ che l’ha condivisa online commuovendo enormemente il Web. E come non potrebbe essere altrimenti?

 

gatto in auto

 

Come affrontare la perdita del proprio animale domestico

io e MarleyLa scomparsa del nostro adorato amico a quattro zampe può essere un duro colpo. Malgrado mi sia capitato più volte di dover affrontare la morte di uno dei miei gatti, perché vecchi e malati, o investiti dalle auto, ogni volta è come fosse la prima volta. E i primi giorni sono i più duri, ci pensiamo continuamente e giuriamo a noi stessi che mai e poi mai prenderemo un altro animale domestico, che non ci affezioneremo ad un altro cane o gatto che sia, pur di non soffrire.

Ma poi i giorni passano e davanti agli occhioni di un cane abbandonato o alla cucciolata di micini di qualche nostro amico o parente, non resistiamo alla tentazione e ci facciamo incantare nuovamente dal fascino ammaliante degli amici animali. Ma c’è un periodo di tempo determinato per elaborare la perdita e sentirsi pronti a prendere con sé un nuovo quattro zampe?