Almo Nature, la proprietà passa agli animali 

 

Almo Nature diventa proprietà degli animali e della Fondazione Capellino per la difesa dei cani, dei gatti e della biodiversità. La notizia era stata in qualche modo annunciata nel marzo del 2018 quando il fondatore di Almo Nature, Pier Giovanni Capellino, aveva presentato domanda per domanda per donare la sua azienda agli animali. 

almo nature

Detto fatto: l’Agenzia delle Entrate ha accolto la sua richiesta di creare “un inedito modello economico” basato sul “capitalismo solidale”. E adesso, prima azienda al mondo, Almo Nature è anche a livello normativo “owned by animals”, come è scritto sulle confezioni di crocchette e sulle scatolette di umido. 

Almo Nature, l’azienda donata agli animali

Almo Nature diventa proprietà degli animali: la decisione arrivata dal patron dell’azienda che produce cibo per cani e gatti, Pier Giovanni Capellino, che ha deciso di donate la sua azienda agli animali.

almo nature

Una scelta che non ha altri precedenti e che rappresenta una piccola rivoluzione: la società verrà donata e con un atto irreversibile da parte dell’imprenditore, alla Fondazione Capellino per diventare di fatto “Owned by the animals”, cioè di proprietà dei cani, dei gatti e degli animali in generale.

Convivere, amare, rispettare: #mypromise

Almo Nature con #mypromise coinvolge tutti coloro che amano gli animali e che riconoscono la serietà di una azienda che da molti anni lavora per garantire prodotti di qualità. In tanti hanno condiviso la propria promessa verso il proprio cane o gatto comunicando la scelta di affidarsi a questo marchio come sinonimo di consapevolezza della qualità che mettiamo nella ciotola.

Almo Nature, ama i tuoi animali: #mypromise

L’alimentazione riveste un ruolo importantissimo nella vita di cani e gatti e Almo Nature questo lo sa bene. Per questo motivo da molti anni, ogni giorno, mette dedizione ed esperienza nel realizzare cibo per i nostri amici a quattro zampe con ingredienti di qualità. Ampia gamma di possibilità perché l’alimentazione va variata, tenendo sempre presente anche i gusti dei pelosi!

Le scatolette di cibo biologico per animali

cibo biologico animali

Non so se avete presente quei grandi cartelloni pubblicitari che rappresentano uomini e donne nudi con il viso di cani e gatti. Quella che ha prima vista poteva sembrare una provocazione, o, come avevo pensato io, una campagna contro gli abbandoni estivi degli animali, è in realtà la pubblicità di un’azienda che produce cibo biologico per animali.

Andiamo con ordine. L’idea di creare il cibo biologico per animali viene da Piergiovanni Capellino, secondo il quale:

Cani e gatti sono come noi, il piacere gastronomico li fa star bene, li appaga e li rende felici.

Forte di ciò Capellino ha fondato nel 2000 l’azienda Almo Nature, la prima a produrre scatolette di cibo biologico per animali, inserendo lo human grade, ovvero ingredietti adatti anche al consumo umano, anziché frattaglie o altri ingredienti poco salutari per i nostri animali.