Libri: Io e Marley

di Giulia Commenta

io-e-marley1

Oggi vi presento un libro molto particolare, divertente e commovente al tempo stesso: Io e Marley (titolo originale Marley and me), scritto da un giornalista americano, John Grogan,e dedicata al suo cagnolino Marley, cucciolo di Labrador. Nel 2008 dal romanzo è stato anche tratto l’omonimo film con

La storia narrata è quella di una coppia di giovani coniugi, John e Jenny i quali dopo tante riflessioni decidono di adottare un cucciolo, un Labrador, che chiameranno Marley. Ma John e Jenny non sono pronti a dover star dietro a tutti i disastri che Marley, goffo ed impacciato, combina in casa: scarpe mangiate, confusione, scarsa ubbidienza nonostante la frequentazione della scuola per cani.

Nonostante i mille difetti però Marley saprà farsi amare dalla sua famiglia, soprattutto quando in casa arriveranno anche due bambini, affezionatissimi al cucciolone. Tutto va alla perfezione fino a quando Jenny e John scoprono che Marley è ammalato: tra cure e medicine, la scelta finale che purtroppo i due sono costretti a prendere è quella della soppressione.

Io e Marley è un romanzo di grandissimo impatto emotivo, possimo ritrovarci tutti noi nelle disavventure casalinghe che un cucciolo appena portato a casa sa combinare. L’amore che Marley dimostra alla sua famiglia, ricambiato, prdurerà fino alla fine quando lavecchiaia e la malattia prenderanno il sopravvento e sarà necessario fare una scelta tanto dolosa quanto necessaria.

Io e Marley racconta una storia vera: quella di un legame tra l’uomo e il suo cane tanto forte da raggiungere l’intensità e l’intimità di un rapporto familiare. Nel libro l’autore ci vuole far capire come un animale domestico non sia un gioco o un burattino, ma un essere vivente con delle necessità e delle peculiarità:  ha il suo carattere, i suoi modi, abitudini, preferenze, pregi, difetti e gusti, proprio come ogni essere vivente. E sono prprio queste caratteristiche cherendono il nostro amico a quattro zampe unico ed insostituibile!

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>