Cicogna Days, come osservare la nidificazione

di Emma Commenta

Al via il mese della nidificazione della cicogna bianca, la rara specie presente in Italia con sole 300 coppie. I Cicogna Days sono organizzati dalla Lipu (Lega italiana per la protezione degli uccelli) e si terranno fino a mercoledì 28 giugno. Ma come si svolge l’evento?

cicogne, cicogna, lipu

I volontari della Lipu accompagneranno i partecipanti che vogliono assistere allo spettacolare eventi a osservare da vicino, e naturalmente senza disturbare, la nifidicazione. 

Si potrà assistere all’evento in diverse regioni italiani, come ad esempio in Lombardia, in Calabria o in Sicilia: al momento sono 300 le coppie di cicogne nidificanti presenti in Italia in questo momento anche se in realtà è tornata in Italia solo a metà degli Anni Ottanta dopo secoli di estinzione. La cicogna in effetti resta uno degli uccelli più popolari e amati dal pubblico: è inconfondibile per l’aspetto, il colore candido delle piume, ma anche le dimensioni – imponenti visto che arriva a 115 centimetri di lunghezza con un’apertura alare superiore ai 160 centimetri e un’altezza che può superare un metro. Il becco, che può misurare anche i 20 centimetri di lunghezza, è perfetto per la cattura di prede, insetti, piccoli mammiferi o uccelli, rettili o anfibi.

Anche anticamente la cicogna era molto amata e rispettata come  simbolo dell’amore coniugale o della pietà (pietas) verso i genitori  che, anziani, non riescono più a procurarsi il cibo. In Cina e in Giappone, ricorda la Lipu, la cicogna rappresenta la longevità e nell’antica Grecia erano molto rispettate dato che erano in grado di uccidere i serpenti.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>