Antipulci cane, è pericoloso se lo lecca?

Richiesta di consulto veterinario su “Antipulci cane, è pericoloso se lo lecca?”
Malgrado abbia messo il collare antipulci ho il sospetto che la mia cagnolina abbia preso comunque una pulce ( o qualcosa di simile). Non sempre, ma a volte nella giornata si gratta e si lecca furiosamente. A volte nella schiena a volte nell’addome. Ha il pelo lungo e molto folto anche controllando non ho potuto vedere niente. Pensavo di mettere il prodotto Advantix ( 25 kg) ma ho paura che poi lo lecchi. Quando gira il collo puo’ arrivare anche alla schiena e ovviamente alla pancia. Come devo fare?”

Antipulci cane, è pericoloso se lo lecca?

 

Miglior antipulci ed antizecche per cani che non da prurito

Richiesta di consulto veterinario su antipulci ed anti zecche
Salve ho due barboncini, uno ha 10 anni e l’altro 3 mesi. Vorrei sapere quale prodotto usare per le pulci e le zecche, efficace e che non dia prurito o irritazione ad entrambi. Inoltre volevo sapere avendo acquistato il cucciolo da poco quali sono le migliori crocchette,  le più complete per un cucciolo per una buona crescita. Grazie

miglior antipulci anti zecche cani veterinario

 

Combattere le pulci dei cani con FrontLine Combo

Con l’arrivo della primavera ecco che si ripresenta, puntuale come sempre, il problema delle pulci dei cani. I nostri amici a quattro zampe amano trascorrere tanto tempo all’aperto, rotolarsi nell’erba ed esplorare zone erbose, che spesso però nascondono le insidiose pulci e zecche, che spesso il nostro pelosino ci porta in casa, nascoste sul manto. Pensate infatti che quelle che si trovano sul manto di Fido sono solo una minima parte delle pulci che in realtà vivono nell’ambiente circostante.

zecca cane

Antipulci naturali per cani

Antipulci naturali per cani

La primavera e l’estate portano non solo il caldo e la voglia di uscire ma anche le fastidiose pulci e zecche, che trovano spesso rifugio nei nostri amici a quattro zampe. In commercio vi sono moltissimi prodotti antiparassitari da applicare sul pelo e sulla cute degli animali, ma un valido aiuto può arrivare anche dalla natura. Ecco quindi alcuni esempi di antipulci naturali per cani tutti da provare. Iniziamo dall’olio di Neem, che può essere considerato a tutti gli effetti un antiparassitario proprio perché possiede delle proprietà antisettiche: si tratta di un prodotto naturale che può essere acquistato in erboristeria e si applica in gocce sul pelo del proprio cane, aiutandovi con le mani o con uno straccio per stenderlo bene.

Rimedi antipulci preparati in casa

dogs

Quegli insetti minuscoli di colore marrone scuro che si trovano spesso sul pelo di un amico a quattro zampe, sono veramente pericolosi e fastidiosi e, ovviamente, è compito di un bravo padrone, assicurarsi che il propria animale resti immune dalla presenza di tali parassiti, in grado di portare persino gravi malattie come il morbo di Lyme. Nei cani, solitamente, si stabiliscono soprattutto su collo, schiena e addome, mentre nei gatti le zone da tenere sotto controllo sono le orecchie, la groppa, il collo e la coda, anche se questi ultimi pulendosi da soli sono in grado, a volte, di evitare il loro diffondersi. Per scongiurarne la presenza, in casa è possibile preparare una polvere naturale ed uno spray antipulci.

Come difendere il gatto dalle pulci

pulci gatto

Quando vediamo un gatto grattarsi la prima cosa che pensiamo è che il micio abbia le pulci; premesso che per i gatti grattarsi è normale, e che lo fanno anche solo in risposta ad uno stimolo pruriginoso generico,vediamo cosa fare se il nostro felino è stato attaccato dalle pulci.

Le pulci sono dei parassiti che si nutrono del sangue dell’ospitante e che si riproducono molto velocemente: basti pensare che ogni femmina può deporre fino a 50 uova al giorno. Se l’animale è stato attaccato dalle pulci inizierà a grattarsi con insistenza, ma essendo molto piccole, l’unico modo per scoprire se il gatto è stato infettato è usare una lente di ingrandimento; sollevate il pelo del micio e cercate questi parassiti lunghi circa 2 millimetri di colore rosso marrone, oppure verificate la presenza di puntini neri simili a granelli di sabbia, che sono gli escrementi delle pulci.