Terapia per tumore ghiandola anale cane

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su Terapia per tumore ghiandola anale cane
“Buongiorno, il mio cagnolino di 15 anni e mezzo ha un carcinoma maligno nella regionale ghiandolare anale. A causa dell’età e del suo stato generale di salute l’unica possibilità’ di cura che mi hanno proposto e’ la chemioterapia metronomica. Io però’ vorrei sapere per cortesia due cose: 1 -Se questa terapia può’ davvero migliorare la qualita’ della vita senza procurare problemi ad altri organi o fastidiosi effetti collaterali (nausea, inappetenza, debolezza o altro). 2 – Se esistono delle cure omeopatiche o alternative in grado di affrontare il problema con la stessa efficacia (graviola, ascorbato di potassio, aloe, zoelite) e a chi mi posso rivolgere per prescrizioni e dosaggi . Inoltre qual’e’ il tipo di alimentazione consigliata in questi casi (esclusivamente proteica con aggiunta di grassi omega 3 e omega 6?). Grazie mille. Abito a Milano.”

tumore cane

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Tumore maligno ghiandole anali, terapia

Risponde il Dottor Fabio Valentini Medico Veterinario, fondatore e direttore sanitario di ONCOVET un servizio di oncologia offerto nelle regioni Lazio, Toscana, Marche, Sicilia. Per contatti diretti
Mail: [email protected]
www.oncovet.it

 

Salve,
in questi casi, se il tumore è esterno ed ulcerato come spesso è, noi di oncovet UTILIZZIAMO L’ELETTROCHEMIOTERAPIA locale, rapida, priva di effetti collaterali ed efficace;
nessuno studio scientifico supporta l’uso di omeopatia, terapie alternative o altro.
Fabio Valentini

 

Leggi anche:

La prevenzione dei tumori nei cani | Tutto Zampe

Dodici sintomi per riconoscere il cancro nel cane | Tutto Zampe

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>