Sangue urine gatto e alimentazione

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su Sangue urine gatto e alimentazione
Salve il mio io gatto di 8 mesi 3 giorni fa é stato ricoverato perché non faceva la pipì. Gli hanno trovato un coaugulo di sangue, poi tolto con catetere ma no cristalli no batteri no struviti solo tanti globuli rossi; fatto eco tutto ok; tolto catetere e ora è a casa con synulix e onsior da 3 gg ma ha sangue nella pipì ancora. Cosa devo fare e dovrei cambiare il cibo?

Sangue urine gatto e alimentazione

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Sangue urine gatto 8 mesi

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.ra

L’alimentazione nella gestione delle cistiti è molto importante, ma la scelta dipende dalla situazione , in particolar modo dalle caratteristiche delle urine. Se non ci sono cristalli e il ph è noprmale potrebbe andar bene un alimento tipo c/d Hill’s urinsary stress (probabilmente potrebbe trattarsi di cistite idiopatica) . Tuttavia deve chiedere al collega che ha in cura il gatto prima di utilizzare qualunque tipo di alimento. Il persistere del sangue nelle urine non è inusuale. Potrebbe richiedere qualche giorno in più+ di antinfiammatorio (onsior) così come l’aggiunta di uno spasmolitico. Anche per questo chieda direttamente al collega

Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri

Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

Sangue nelle urine del gatto (ematuria), cause e cosa fare

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>