Giornata Internazionale del Gatto, oggi 8 agosto 

di Fabiana Commenta

Una festa interamente dedicata ai gatti: accade dal 2002 con l’istituzione della Giornata Internazionale del Gatto dedicata ai nostri amici felini e che si celebra proprio l’8 agosto. 

gatto, Sangue nelle feci del gatto, quali cause

Una festa che non deve essere confusa con la nostra festa nazionale che si celebra il 17 febbraio e quella del gatto nero il 17 novembre. 

La storia della Giornata Internazionale del Gatto

Istituita nel 2002 dall’IFAW, l’International fund for animal welfare, un gruppo di associazioni animaliste, la Giornata Internazionale del Gatto nasce con l’obiettivo di aumentare la sensibilità collettiva nei confronti dei gatti, ma anche di lottare per la conservazione di alcune specie e di combattere la violenza nei confronti dei tanti gatti che spesso vengono abbandonati. 

La Giornata Internazionale del Gatto è una ricorrenza particolarmente sentita in Nord America, dove i felini restano, a differenza dei cani, l’animale domestico più diffuso: la presenza del gatto resta un validissimo antistress. È anche vero che i gatti non solo come i cani: sono più indipendenti, scelgono loro stessi la persona con cui stare e per apprezzarli è necessario capire le loro abitudini che sono molto diverse rispetto a quelle di tanti altri animali. Una volta comprese le loro esigenze, si deve imparare a rispettarle. A differenza del cane, che ha costante bisogno di affetto, il gatto ama poche, ma mirate coccole. Quindi, meglio non esagerare. 

I superpoteri dei gatti

E proprio in occasione della giornata internazionale del gatto, ecco qualche curiosità inaspettata sui felini. È vero che i gatti aiutano a contrastare con efficacia lo stress, riescono a contrastare la depressione, inoltre aiutano a migliorare l’umore e riducono notevolmente il rischio di infarto e di ictus. E solo solo alcuni dei tanti privilegi e benefici che i gatti sono in grado di regalarci con la loro semplice presenza.

Inoltre, la natura ha dotato i gatti di quelli che vengono definiti come una serie di superpoteri: i felini hanno capacità di udito di quattro volte maggiore rispetto al cane e sono dorati di una vista notturna eccezionale anche per la caccia. I felini riescono a compiere balzi eccezionali con estrema facilità anche grazie alla loro reattività muscolare. Non di meno hanno un senso dell’equilibrio sviluppatissimo. 

photo credits | thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>