Diabete nel cane e insulino-resistenza

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su Diabete nel cane e insulino-resistenza
Abbiamo portato il nostro cane, in una Clinica Veterinaria, la prima volta il 29 dic. 2018 perché aveva sintomi di diabete. E’ stato lì accertato, con relativi esami, che effettivamente ha una grave forma di diabete. Nonostante siano passati più di 2 mesi e 4 controlli della curva glicemica (ogni controllo è durato 2 giorni), non si è ancora arrivati alla giusta dose di insulina. Attualmente siamo a 6 x 2 volte al giorno. Sembra che bisogna cambiare tipo di insulina, ma vogliono prima fare il controllo della Tiroide. Vogliono verificare che il Cane non sia immune all’insulina. Tutto questo ad un elevato costo (oltre euro 500,00) dopo averne spesi già tanti. La domanda è se effettivamente è corretta la procedura, o se non si stia perdendo tempo…e danaro. Grazie.

Diabete nel cane e insulino-resistenza

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Diabete nel cane e insulino-resistenza

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.  Le cause che possono determinare una non corretta efficacia della terapia insulinica sono molteplici. Tra le più comuni abbia il morbo di Cushing, l’ipotiroidismo, l’impiego di farmaci diabetogeni, i tumori surrenalici , l’uso di cortisonici e , nelle femmine , il diestro e l’impiego di progestinici.
Oltre a queste ce ne sono moltissime altre che però hanno un effetto meno marcato e spesso transitorio. Tolti i problemi legati alle femmine (mi sembra di capire sia un maschio) , se non prende cortisone o altri farmaci diabetogeni, rimangono come cause più probabili di resistenza all’insulina l’ipotiroidismo e il morbo di Cushing . Per questo motivo vanno quanto meno esclusi. Può anche dipendere dal tipo di insulina. In alcuni casi può essere necessario cambiarla. I costi elevati potrebbero dipendere dal tipo di analisi che vogliono eseguire specialmente se vogliono fare il test di stimolazione con il TSH . Questo è il metodo migliore, ma il farmaco da usare ha costi molto elevati.

Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri
Medico Veterinario

 

Leggi anche:

Dieta per il cane con diabete, consigli pratici

Cura del diabete nel cane: farmaci e alimentazione

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>