Primavera, come proteggere i cani

di Fabiana Commenta

Le giornate si allungano, le temperature si alzano e diventa ancora più piacevole passeggiare con i nostri amici a quattro zampe: ma attenzione alla primavera che potrebbe essere pericolosa per i nostri cani. 

fosaracchi , cani, cane

L’importante è godersi la bella stagione con qualche accortezza in più in modo tale che i nostri amici a quattro zampe possano trascorrere la primavera nel migliore dei modi.

Spazzolare il pelo

In primavera il cane cambia il pelo: con la muta il cane si prepara alla stagione estiva. È bene spazzolare ulteriormente e un po’ già del solito il pelo del cane, per favorirne la muta e la crescita del pelo nuovo, per eliminare il pelo morto e per massaggiare il vostro amico a quattro zampe favorendo anche la circolazione.

Attenzione alle allergie

Anche i cani possono essere allergici, esattamente come gli umani. Occhio a pollini e a piante primaverili che potrebbero scatenare problemi: fate allora attenzione ai cani. Se si gratta troppo, se starnutisce o si sfrega eccessivamente il muso, allora è bene portare il cane dal veterinario: potrebbe essere allergico ed è meglio portarlo a passeggiare la sera quando il polline è meno presente nell’aria.

Prevenire pulci e zecche 

Attenzione alle pulci e alle zecche in questo periodo: scegliete l’antiparassitario per cani più adatto al vostro caso in base al peso dell’animale e alla sua taglia. Sceglietelo in base al tipo di vita del cane: se vive all’aperto deve essere protetto anche dagli insetti notturni e se vive con un gatto è bene scegliere un antiparassitario adatto per tutti e due.

Attenzioni ai forasacchi

Le passeggiate con il quattro zampe in primavera sono sempre molto piacevoli, ma attenzione alle insidie del forasacco, una sterpaglia che potrebbe infilarsi nelle orecchie di Fido creando anche allergia.

ANTIPARASSITARIO CANI E CANI, COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>