Pet therapy, certificato il metodo della Federico II di Napoli

di Fabiana Commenta

Diventare Pet therapist con tanto di certificazione nazionale e internazionale di qualità: è possibile con il metodo dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, la prima in Italia ad ottenere l’accreditamento, assegnato da un ente terzo, Italcert.

razze cani bambini, pet therapy

Il metodo di Zooantropologia sanitaria (Pet therapy) dell’università di Napoli è il primo a ottenere la certificazione nazionale e internazionale in seguito al controllo accurato dei processi che cominciano dalla presa in carico dei pazienti fino al rapporto con i proprietari e alla gestione dei casi più Francesca Menna, titolare della cattedra di Zooterapia nella Sanità Pubblica alla Federico II, referente del modello federiciano per la Pet therapy, spiega via Adnkronos che l’Università è molto soddisfatta del riconoscimento.

Tuttavia a gennaio si tenterà qualche passo avanti per chiedere di accreditare anche il processo di formazione promosso dall’Università.

La terza addizione del master universitario in “Zooantropologia sanitaria per gli interventi assistiti dagli animali”, in pratica Pet therapy, organizzato dal Dipartimento  dall’Università Federico II intende puntare l’attenzione l’attenzione su una terapia che possa integrare quelle tradizionali ed impiegata su pazienti affetti da differenti patologie.

PET THERAPY ANCHE AL FATEBENEFRATELLI A MILANO 

L’équipe multidisciplinare è formata da un medico veterinario zooterapeuta, uno psicoterapeuta esperto della relazione interspecifica e un medico specialista.

C’è tempo fino all’8 gennaio per poter partecipare al bando del master (per 20 studenti) e ottenere una formazione di tipo interdisciplinare in grado di assicurare l’inserimento nel mondo del lavoro delle figure professionali.

Im master dura  12 mesi più 3 di tirocinio per 60 crediti formativi: tutte le info sul sito dell’Ateneo Federico II.

 

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>