Iguana domestica, dimensioni, alimentazione e prezzo

di cinzia iannaccio 3

iguana domestica prezzo dimensioni alimentazioneHo sempre trovato splendida l’iguana. E’ un animale affascinante che si adatta a vivere vicino all’essere umano con estrema facilità, anche se questo purtroppo ne ha significato sotto certi aspetti un pericolo. Le iguane infatti sono diventate un forte punto di riferimento del mercato degli animali da compagnia, e (cosa peggiore) sono cacciate ed allevate a scopo alimentare in molti luoghi del Sudamerica.

Iguana domestica, le dimensioni

Le iguane sono rettili, molto simili alle lucertole, benché non altrettanto scattanti data la mole. In natura possono infatti raggiungere anche i 2, 5 metri, ma si tratta di casi rari. La maggior parte delle iguane cresce ormai in cattività ed a causa dell’alimentazione differente arriva al massimo al metro e cinquanta di lunghezza (ma vale solo per i maschi, le femmine hanno comunque dimensioni ridotte). Occorre dunque avere uno spazio adeguato dove tenerle. Di sicuro un terrario dalle giuste dimensioni, tale che abbia anche le temperature necessarie, ma … non dimenticate che avrebbe bisogno di sgranchirsi le zampe ogni tanto e quindi va lasciata libera di girovagare in casa (dall’arredamento semplice, l’iguana si arrampica ovunque).

Alimentazione iguana domestica

L’iguana è essenzialmente  un animale erbivoro. Nei cuccioli qualcuno ipotizza che possano essere fornite piccole quantità di proteine animali, tramite insetti, ma se ci si concentra su verdure, frutta e legumi, sarà sempre meglio. Soprattutto nell’iguana domestica adulta: la carne può essere pericolosa. Essenzialmente ¾ dell’alimentazione dovrà essere basata su verdure in foglia, meglio se finemente sminuzzata, in modo che sia più digeribile. Sembra che le iguane siano inoltre particolarmente ghiotte di basilico e fiori di ibisco!

Iguana domestica, il prezzo

Abbiamo trovato informazioni molto diverse sui prezzi di un’iguana domestica che vanno dai 40 ai 200 euro. I prezzi più bassi sono quelli riferiti ai cuccioli di iguana. La spesa iniziale non è dunque onerosa, e neppure l’alimentazione per mantenerla in salute. Importante è invece approntare un terrario dalle giuste dimensioni e con il dovuto sistema di illuminazione e temperatura. Se avete intenzione di acquistare un’iguana rivolgetevi dunque ad un rivenditore serio ed accreditato che vi potrà dare anche gli adeguati consigli per la cura ed il benessere del rettile.

Foto: GettyImages

Fonte: Drexotic.com

 

Commenta!

Commenti (3)

  1. Contrariamente a ciò che si pensa, le iguane NON MANGIANO INSETTI. O meglio, le iguane mangiano tutto ciò che gli viene dato, persino cibo errato e pericoloso come arance e pomodori, così come i bambini possono ingoiare farmaci, saponette e altri prodotti nocivi: ciò non significa che quello sia il loro cibo. Bisogna infatti evitare nella maniera più assoluta che grilli, cavallette, vermi, per non parlare de ratti e altri esseri viventi, o persino dei pezzetti di carne finiscano nel loro piatto, cioè che vengano somministrati una-tantum o che diventino parte della alimentazione quotidiana dell’iguana. L’iguana non deve mangiare quella robaccia, mai, altrimenti rischia di morire per problemi epatici, ai reni e di altro tipo sviluppate nel corso della crescita. Le iguane mangiano SOLO ED ESCLUSIVAMENTE VERDURE (a foglia: tipo scarola, indivia, tarassaco, erba medica; ortaggi: come fagiolini verdi, piselli, zucchine; fiori di zucca e ibiscus, frutta come la papaya, di tanto in tanto qualche pezzetto di banana etc). Cara Cinzia, se parli di iguane, prendi sempre come riferimento la GURU dell’erpetologia mondiale, Melissa Kaplan e ignora gli altri autori, soprattutto gli improvvisatori della rete, gente che da consigli sbagliati. La mia iguana, malata e in fin di vita perchè gestita da un incompetente per 2 anni, ha vissuto con me i restanti 13 anni perchè ho saputo gestirla come si deve. Al compimento del suo 15 anno, si è spenta ed è come se avessi perso uno della famiglia. Di lei ho un ottimo ricordo…

  2. è normale che una iguana mangi meno d’inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>