Giornata Mondiale dell’Orango, gli eventi al Bioparco di Roma

di Fabiana Commenta

Cade sabato 19 agosto la giornata mondiale dell’orango, uno dei primati che rischia seriamente l’estinzione e che è già stato inserito nella lista rossa degli animali minacciati di estinzione redatta dalla IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura).

Presente in natura in due diverse specie, del Borneo e di Sumatra, nel corso degli ultimi 60 anni, l’orango ha conosciuto un declino compreso fra il 50% e l’80%.

La sua estinzione è causata sostanzialmente dall’uomo, dalla sua attività di deforestazione, ma anche dal commercio illegale dei cuccioli da destinare al mercato degli animali da compagnia. In occasione della giornata mondiale dell’orango, sabato 19 e domenica 20 agosto, il Bioparco di Roma organizza un doppio appuntamento per i bambini e per le famiglie in compagnia di Zoe e Martina, le due femmine presenti allo zoo.

Nel corso delle sue giornate del weekend, lo staff zoologico e didattico del Bioparco incontrerà i visitatori raccontando loro curiosità e aneddoti sugli oranghi e sul loro mondo.

Due gli incontri previsti con lo staff, dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 14.30 alle 16.30: gli operatori incontreranno i visitatori presso l’area degli oranghi e li coinvolgeranno in una serie di attività per spiegar loro l’importanza del pollice opponibile, che accomuna uomo e orango e la maggior parte degli altri primati. Altrettanto importante è il discorso di sensibilizzazione sugli acquisti sostenibili, per cercare di disincentivare il consumo di prodotti che contengono olio di palma la cui coltivazione implica la distruzione di notevoli spazi di foresta causando la difficoltà di sopravvivenza degli oranghi.
I bambini poi saranno direttamente coinvolti in due appuntamenti diversi con i pasti: alle 12.30 e alle ore 16.00 i visitatori incontreranno i Keeper del reparto primati e i bambini potranno preparare insieme a loro un pasto speciale per Zoe e Martina a base di canne di bambù con yogurt e pezzi di frutta.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>