Gatto beve poco, veterinario consiglia

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su gatto che beve poco
“Buonasera Dottori, ho un gatto siamese sterilizzato di 9 anni. Il micio è in salute, ma vorrei prevenire l’insorgere di patologie urinarie o renali in futuro. Ho sempre notato che beve molto raramente e di conseguenza ogni tanto aggiungo un goccio d’acqua al suo cibo umido. Esiste un altro modo per fargli assumere più liquidi? Ringrazio anticipatamente. “gatto beve poco veterinario consiglia

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema gatto che beve pochissima acqua

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.ra Una buona soluzione è , appunto, aggiungere acqua alla pappa. La quantità dipende dal gatto provi ad aumentare la dose fino al punto che il gatto rifiuta il cibo, la dose prima di quella è il massimo che può tollerare. Consiglio anche di utilizzare soprattutto cibo umido , il rapporto ottimale è 2/3 del fabbisogno giornaliero coperto con cibo umido e 1/3 con cibo secco. Altre accortezze sono : cambiare tutti i giorni l’acqua nella ciotola, utilizzare ciotole di vetro o ceramica (metallo e plastica a volte lasciano sapori non graditi), riempire la ciotola fino all’orlo (i gatti bevono meglio se le ciotole sono belle piene) , mettere la ciotola dell’acqua lontano da quella del cibo e dalla cassetta igienica , in una zona tranquilla di casa. Qualche gatto preferisce l’acqua in movimento per questo esistono delle ciotole a fontanella , dove l’acqua viene aspirata e fatta uscire da un beccuccio , a volte questo favorisce l’assunzione di liquidi. Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri Medico Veterinario

 

Leggi anche:

Quanta acqua deve bere un gatto ogni giorno? | Tutto Zampe

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>