Enpa, è boom di adozioni di cani e gatti

di Fabiana Commenta

Sembra che alla fine le campagne anti abbandono abbiano sortito gli effetti sperati: è boom di adozioni di cani e di gatti nel triennio che va dal 2014 al 2017. Lo rileva l’Enpa (Ente nazionale protezione Animali) su dati forniti dal monitoraggio del Centro nazionale Comunicazione e Sviluppo che segue nei territori le campagne di sensibilizzazione anti-abbandono cani, gatti e altri animali da compagnia.

ADOTTA UN NONNO ADOZIONE-CANE

Nel 2014 le adozioni totali sono state 12.300, di cui 5.100 cani, 6.600 gatti, e 600 altri animali.

Nel 2015 sono stati adottati 7.200 cani, 9.600 gatti, e 1.200 altri animali per un totale di 18.000 esemplari, nel 2016 sono stati adottati ben 19.750 esemplari. Di questi sono andati in adozione 9.200 cani, 9.500 gatti, e 1.050 altri animali. Insomma sembra che i numeri siano fortunatamente in crescita anche se il fenomeno è molto ramificato e spesso anche difficile da censire visto che i vanali di adozioni sono molteplici: i dati però sembrano confermare che si è passati dalle 12.300 adozioni del 2014 alle 19.750 del 2016. È importante notare come gli italiani stiano diventando più sensibili alle adozioni anche da un punto di vista etico, offrendo l’affetto di una famiglia a cani e gatti più sfortunati.

PROGETTO ENPA PER AIUTARE I CANI RANDAGI

È importante però continuare a fare di più per contrastare gli abbandoni e continuare ad incentivare le adozioni che rappresentano anche una riduzione del costo collettivo come sottolineato dal presidente di Enpa Rocchi.

È anche per questo Enpa lancia un appello ai Comuni affinché facciano il massimo per incentivare le adozioni; ai cittadini perché, sempre più numerosi, offrano una nuova vita ai numerosi animali ancora ospitati nei rifugi. 

Conclude Rocchi ricordando come le adozioni debbano essere portate avanti all’insegna della consapevolezza.

ADOTTA UN NONNO, LA CAMPAGNA ADOZIONI DEI CANI ANZIANI

punto credits | Facebook

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>