Caccia, si apre la stagione venatoria 2017/2018

di Fabiana Commenta

Dopo le contestate pre-aperture di qualche settimana fa, si è ufficialmente aperta la stagione della caccia che si ammanta di polemiche vista disastrosa situazione dei nostri territori colpiti dalla siccità e dagli incendi estivi. La Lipu, l’Enpa, la LAV e molte altre associazioni si erano appellate al buon senso del governo e delle Regioni per cercare di rimandare l’inizio della stagione di caccia.

caccia, stagione venatoria

Ma gli appelli non sono purtroppo serviti a nulla e anche se c’è stata qualche sparuta limitazione, ma solo ed esclusivamente in alcune regioni nel periodo delle pre aperture, la stagione venatoria si è regolarmente aperta nonostante tutto. 

Dall’altra parte il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha impattato nuove disposizioni per intensificare le operazioni di controllo sull’attività venatoria e contrastare efficacemente il  bracconaggio.

 

STAGIONE VENATORIA, GLI AMBIENTALISTI CHIEDONO IL RINVIO

Grazie al silenzio-assenso del ministro Galletti e del governo tutto, premier compreso riparte il rito di sangue delle doppiette. 

è stata la denuncia dell’Enpa cui fa eco l’appello della Lipu sulla grave situazione in Italia.

Undici regioni con piano faunistico venatorio assente o scaduto da tempo e cinque specie globalmente minacciate ancora cacciabili: sono l’emblema di una stagione di caccia che, oltre alle conseguenze di incendi e siccità, parte all’insegna di infrazioni, assenza dello Stato e gravi carenze regionali. 

 

Accuse pesantissime anche dalla LAV Area Animali Selvatici che parla della crudeltà della stagione venatoria che si presenta come una vera e propria strage causata per puro divertimento con la complicità silenziosa delle Regioni e del Governo che non hanno voluto fare nulla davanti alla gravità di una situazione difficile e compromessa.

photo credits | thin stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>