Belle&Sebastien – Amici per sempre, la nuova avventura al cinema

di Fabiana Commenta

Con l’arrivo del 2018 sono pronti a tornare sul grande schermo, Belle & Sebastien, gli inseparabili amici uniti ancora per una nuova avventura.  Sulla scia del successo dei primi due capitoli, Belle & Sebastien – Amico per sempre, diretto da Clovis Cornillac che tornerà sul grande schermo con una nuova emozionante avventura nelle sale italiane a partire dal 22 febbraio. Ispirato ai racconti di Cécile Aubry, Belle & Sebastien racconta , l’amicizia speciale tra un bambino e un cane da montagna dei Pirenei.

belle e sebastien

Nel terzo episodio della serie ambientata ancora nei maestosi paesaggi innevati delle Alpi francesi nel 1945 i due amici, diventati inseparabili, saranno protagonisti di nuove avventure. La bellissima Belle, cane da montagna dei Pirenei, è cresciuta ed è diventata mamma di tre bellissimi cuccioli, ma il pericolo è in agguato. Il piccolo Sébastien (interpretato dal giovane Félix Bossuet) e Belle e i suoi cuccioli rischiano di essere divisi dal cattivo di turno, Clovis Cornillac (già visto in Asterix alle Olimpiadi), ma Sébastien  farà di tutto per salvare il suo cane. Nel cast tornano anche Tchéky Kario nel ruolo del nonno e Thierry Neuvic nel ruolo del papà del giovane protagonista.

Dopo il successo della prima pellicola Belle & Sebastien diretta nel 2013  da Nicolas Varnier, è seguito nel 2015 il lungometraggio Belle et Sébastien: l’avventura continua diretto da Christian Duguay che racconta anche l’incontro fra Sébastien e il padre Pierre. 

 

 

Dai racconti di Aubry sulla meravigliosa amicizia fra il bambino e il bellissimo esemplare di patou è stata tratta anche Belle e Sébastien, serie TV anime creata dalla MK Company nel 1981 e trasmessa in Italia nello stesso anno che ha fatto sognare generazioni di bambini.

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>