Amici animali, il freddo è arrivato anche per loro

di Francesca Spanò 2

cane

Il grande freddo è arrivato e siamo certamente nel periodo dell’anno in cui le temperature sono più rigide; ma mentre noi ci copriamo di più e affrontiamo la stagione con serenità, per i nostri amici a quattro zampe non sempre è così semplice. Gli sbalzi di temperatura, infatti, creano dei disagi a quasi tutte le specie e, qualche volta, non basta la pelliccia che la natura ha fornito loro a farli riscaldare. E’ anche vero però che ognuno ha il suo limite di sopportazione: ad esempio, un animale domestico grande e giovane sarà in grado di temere di meno le oscillazioni della colonnina di mercurio, rispetto ad uno piccolo e anziano.

La stessa regola vale anche per gli animali che vivono nei parchi faunistici, dove coloro che se ne prendono cura sanno che devono coccolarli maggiormente per mantenerli in buona salute. Le giraffe di Fasano, in provincia di Brindisi, ad esempio, pare che vengano riscaldati con lampade a infrarossi e termoventilatori, mentre gli scimpanzè del Bioparco di Roma, gustano una nutriente colazione a base di tè caldo e orzo.

Per quanto riguarda i cani invece, il discorso è controverso: c’è chi è a favore del cappottino e chi lo considera solo un vezzo utilizzato dalle padroncine per avere un amico a quattro zampe alla moda. E’ vero però che se il cane è abituato a vivere in casa ed ha il pelo corto, soffrirà moltissimo il passaggio dal caldo al freddo e i primi punti ad essere colpiti saranno le spalle; in questo caso coprirlo, magari con un abitino sobrio, può essere una buona idea. Il discorso cambia se parliamo di un animale abituato a vivere  all’aperto. I gatti, invece, non hanno bisogno del cappotto ma, per evitare che stiano male, bisogna seguire dei semplici accorgimenti e non posizionare mai la lettiera in posti freschi e ventosi, ma in una zona della casa calda e riparata.

foto di: irispets

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>