Addestrare gattino ad uscire e rientrare in casa da solo

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su addestrare un gattino ad uscire e rientrare in casa da solo
“Buongiorno, a breve arriverà un gattino in casa nostra. Abitiamo in un appartamento al primo piano e il condominio è situato in mezzo a una grossa campagna. Io e il mio ragazzo lavoriamo entrambi 8 ore al giorno. Vorremmo che il gattino potesse uscire, ma d’altro canto lasciarlo fuori tutto il giorno, senza la possibilità di rientrare essendo al primo piano, mi sembra un pò esagerato. Cosa pensa si possa fare? Ha qualche consiglio? Grazie.

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form: Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo. Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino. Foto: Thinkstock

Tipo di consulto: Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema addestrare un gattino ad uscire e rientrare in casa da solo

 

 

Risponde la Dottoressa Silvia Marangoni, Medico Veterinario Esperto in Comportamento. Esercita la sua professione in provincia di Treviso e Vicenza, ma pratica consulenze specialistiche anche a Belluno e Venezia; Per contatti diretti:
Mob: 3281121823
email: [email protected]

 

 

Gentilissima,
direi che 8 ore di solitudine sono difficili da sopportare per qualsiasi cucciolo, cane o gatto, anche adulto. Ad ogni modo, per il primo periodo il gattino deve restare dentro casa, per abituarsi a voi ed all’ambiente poi, una volta che avrete instaurato un legame affettivo, potrete portarlo fuori sotto il vostro controllo. Infine, abituarlo ad entrare ed uscire o quando voi rientrate oppure costruendo una passerella esterna per farlo risalire a suo piacimento. Non è assolutamente esagerato ed è sempre meglio di tenerlo in casa da solo per 8 ore. Cordiali saluti

Dott.ssa Silvia Marangoni
Medico Veterinario Comportamentalista
ULSS N°2 Marca Trevigiana – TV 347
Mob. 328 1121823

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>